Notizie sui gatti Gennaio 2021

Condividi l'amore per i gatti!

In questo breve articolo vi riassumo tutte le più rilevanti, curiose, interessanti ed emozionanti notizie dal mondo dei gatti del mese di Gennaio. Buona lettura!

Notizie sui gatti dall’Italia

Torino. Un gatto rimasto chiuso in casa per oltre un mese dopo la morte del proprietario è stato salvato dai vigili del fuoco e dagli agenti della polizia.

Quando gli addetti della società di pompe funebri erano intervenuti avevano trovato in casa solo uno dei due gatti perché il gatto in questione, spaventato, si era nascosto.

Per quasi un mese il gatto si è nutrito dello zucchero contenuto in una zuccheriera trovata rovesciata e si è dissetato con le gocce d’acqua che scendevano dai rubinetti.

Ad avvertire le forze dell’ordine sono stati i vicini allertati dai miagolii del gatto. Per fortuna una storia finita bene!

Potete vedere la foto sul sito dell’Ansa cliccando qui

Trento. Un pensionato del paese di Vermiglio è stato denunciato per uccisione di animali dai carabinieri che sono intervenuti dopo la segnalazione di un cittadino circa la scomparsa del suo gatto.

I carabinieri hanno subito sospettato del pensionato che ha ammesso la propria colpa, raccontando di aver catturato il gatto con una gabbia-trappola costruita per tale scopo e di averlo poi ucciso annegandolo.

Il vecchio si è giustificato dicendosi esasperato dalle deiezioni dei molti gatti che “infestavano” la sua proprietà. Il reato è punibile con la reclusione da quattro mesi a due anni, io spero vivamente che sconti tutta la pena prevista dalla legge e che torni lui indietro tutto il male fatto a quella povera creatura e purtroppo temo ad altre.

Notizie dal mondo

Santa Barbara, California. Una gatta calico di nome Patches è stata ritrovata viva tre anni dopo essere stata data per morta, assieme alla proprietaria Josie Gowered ad altre 22 persone, in una frana di fango e detriti che aveva colpito Santa Barbara nel 2018.

La gatta, recuperata a dicembre da un centro recuperi animali in difficoltà, è stata riconosciuta attraverso il microchip e riconsegnata al compagno della donna, Norm Borgatello sopravvissuto alla tragedia, che commosso si è detto felicissimo dell’inaspettato ritrovamento.

Al momento del ritrovamento Patches si trovava a circa 500 metri dal luogo in cui era la sua vecchia casa, la piccola quindi non se ne era mai allontanata.

Il ricongiungimento è avvenuto a Capodanno ed i testimoni affermano che Patches ha subito riconosciuto Norm. Da quando sono tornati a casa Patches segue l’uomo come un’ombra.!

“Penso che scaldi il cuore” ha detto la figlia della donna, “So che mia madre sarebbe davvero felice. E penso che sia abbastanza strano che sia successo proprio prima del terzo anniversario. Quasi come un messaggio della mamma”.

Wiltshire, Gran Bretagna. Un bel gatto rosso di due anni, di nome Cupido, scomparso dalla sua casa sotto Natale, è stato ritrovato a 38 km di distanza nel villaggio in cui era nato.

Sia la proprietaria che la persona che lo ha ritrovato sono rimaste sbalordite dal fatto che Cupido, tra tutti i posti in cui poteva andare, sia tornato proprio nel luogo in cui è nato, a sole due case di distanza da quella in cui è venuto al mondo!

Un’esperto di comportamento felino ha detto che per i gatti è comune tornare a casa per una distanza di un miglio o due, ma che il viaggio di Cupido è davvero singolare poiché “a differenza di altri animali che utilizzano punti di riferimento importanti o campi magnetici per muoversi su grandi distanze e tornare al loro luogo di nascita, i gatti non hanno questo istinto innato “.

Israele. Un gatto rimasto chiuso in un container per tre settimane è sopravvissuto mangiando il carico di caramelle che il container conteneva e bevendo le gocce della condensa che si era prodotta nel container.

I dipendenti della compagnia di navigazione Star Shine Shipping, che hanno trovato il gatto, un bel simil certosino, hanno riferito che, nonostante la brutta avventura, il gatto è in buona salute e che ritengono che il micio sia salito sulla nave ad Odessa in Ucraina.

Fonte foto: star.shine.shipping

Alle prossime notizie gattose! E se l’articolo vi è piaciuto condividetelo!!!

Leggete anche:

Note sul blog

Scoprite di più sul nostro blog seguendo questi link:


Condividi l'amore per i gatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto